Benvenuto in Corsinplast, dove le idee prendono colore!
+39 035 838676info@corsinplast.comLunedì – Venerdì 9.00 – 18.00
Galleria prodotti
Art 4 1024x713
Art 3 1024x1022
Art 1 1024x1005
VAI ALLA GALLERY
Richiedi informazioni
Produzione articoli termoplastici rinforzati bergamo e brescia

Produzione articoli termoplastici rinforzati bergamo e brescia

Corsinplast Srl si occupa della produzione articoli termoplastici rinforzati Bergamo e Brescia, realizzando prodotti con qualità Made in Italy anche per conto terzi.

Realizziamo articoli termoplastici rinforzati in diversi materiali:


Il Polipropilene (PP): materiale termoplastico, semicristallino, resistente e rigido, possiede elevate caratteristiche di resistenza agli agenti chimici, è saldabile e presenta un buon grado di isolamento elettrico. È molto resistente dal punto di vista chimico: fino a 120° c mantiene le proprie caratteristiche di resistenza in presenza di soluzioni acquose contenenti sali, acidi e alcali forti. Il polipropilene ha conosciuto un grande successo nell'industria della plastica: molti oggetti di uso comune, dagli zerbini agli scolapasta per fare alcuni esempi, sono fatti di polipropilene. Altri esempi di utilizzo del polipropilene sono: i cruscotti degli autoveicoli ed i paraurti, i tappi delle bottiglie di plastica, le custodie dei CD, le capsule del caffè, i bicchierini bianchi di plastica per il caffè. Per l'elevata resistenza agli acidi e alcali è largamente impiegato nella realizzazione di componenti per industria chimica galvanica e petrolchimica, casalingo, giardinaggio, contenitori, etc...
La Poliammide (PA o nylon): tra le materie plastiche, è una delle prime ad esser stata scoperta. È un polimero con ottime caratteristiche meccaniche (trazione, compressione, ecc…) che si mantengono stabili anche ad alte temperature, e basso coefficiente d’attrito, ha un eccellente resistenza agli urti, all’usura ed all’abrasione, non varia le proprie caratteristiche anche sotto molteplici sforzi, ha una buona resistenza all’invecchiamento ed agli agenti atmosferici. E’ uno dei materiali plastici igroscopici, quindi ha un elevato assorbimento di umidità, pertanto non è indicato per applicazioni che comportino il contatto con l’acqua o quando si vogliono mantenere le stabilità dimensionali del pezzo in ambienti umidi, inoltre non viene utilizzato a contatto con alimenti. Non è materiale autoestinguente. Viene utilizzata per utensili da cucina oppure ventole di raffreddamento e coperture di radiatori, pulegge, rondelle, e in particolari nei settori elettrotecnico, elettrodomestico, abbigliamento, etc…
L’Acrilonitrile-butadiene-stirene (ABS): in termini applicativi, è il polimero che presenta un basso assorbimento di umidità, si incolla e si salda bene, è verniciabile e può essere avvitato con viti auto-maschianti. Presenta buona rigidezza e tenacità a basse temperature fino a -40 °C, elevata durezza, resistenza agli urti e alle scalfiture. Ha un ottima resistenza elettrica. E' leggero, resistente, utilizzato nell’industria per la produzione di tubi, strumenti musicali, mazze da golf, nel campo automobilistico per la formatura di cruscotti, trombe acustiche, pannelli, ecc.; negli elettrodomestici per scocche di aspirapolvere, lucidatrici, condizionatori d'aria; nell'industria del mobile; nell’edilizia trova impiego come componente di impianti idrici ed elettrici.
Il Policarbonato (PC) trasparente: sensibile all'intaglio, con conseguente riduzione della resistenza a fatica, resiste agli acidi minerali, agli idrocarburi alifatici, alla benzina, ai grassi, agli oli, agli alcoli (tranne l'alcol metilico) e all'acqua sotto i 70 °C. Al di sopra di tale temperatura l'acqua attacca il polimero favorendo una graduale decomposizione chimica. La biodegradabilità è scarsa e richiede tempi lunghi. Le proprietà meccaniche, quali allungamento, carico a rottura, resistenza all'urto e alla flessione, mostrano un rapido aumento con il peso molecolare fino a raggiungere un plateau per valori del peso molecolare intorno ai 22 000, peso per il quale è ancora garantita una buona lavorabilità per estrusione e stampaggio. Di fondamentale importanza ai fini delle applicazioni del policarbonato è la sua elevata tenacità. I policarbonati vengono usati nei più svariati campi di applicazione: nell'ottica per le lenti degli occhiali, negli obiettivi delle macchine fotografiche e anche nella costruzione di scafandri per fotocamere subacquee; come supporto per la registrazione ottica di informazioni digitali: CD, DVD, Blu-ray; in elettronica, come isolante per condensatori ad alta capacità ed elevata tensione di lavoro, nell'assemblaggio dei telefoni mobili, cellulari, smartphone, come componente fondamentale dell'involucro esterno, poco soggetto a deterioramento per caduta, escoriazione, ecc.; nel settore dei trasporti, per i caschi e per le coperture dei fanali; nell'edilizia, al posto dei vetri, come lastra spessa o lastra alveolare; nel settore militare: giubbotti antiproiettile e scudi antisommossa; nel settore dell'aeronautica, per i tettucci e gli oblò dei moderni aeroplani; nell'illuminazione elettrica, per i trasparenti (plafoniere, globi stradali ecc.); nel settore alimentare per la costruzione di bottiglie (applicazione in campo alimentare attualmente sostituita dal PET); nel settore industriale per la costruzione di protezioni antinfortunistiche.
Logo Corsinplast

Corsinplast Srl
Via Pizzo Arera, 29
24060 - Chiuduno (BG)

Telefono: +39 035 838676
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari: Lunedì - Venerdì 9.00 – 18.00